Skip to main content

Il bando di selezione per la partecipazione al progetto Ragazzi Harraga2 – Progetto Finanziato dall’8×1000 dello Stato, per la selezione di 10 partecipanti per un percorso di formazione in: 

Orientatori peer to peer 

È prorogato fino al 03/02/2023

SEND in qualità di partner del progetto in partenariato con CIAI, capofila del progetto, propongono la partecipazione a un percorso finalizzato alla formazione di Orientatori peer to peer.
Per approfondire le tematiche sul progetto Ragazzi Harraga2 è possibile consultare la pagina web: https://ciai.it/progetto/harraga-2/

Articolo 1 – Oggetto del bando

Il presente bando è finalizzato alla selezione di 10 partecipanti, di età compresa tra i 18 e i 28 anni, arrivati/e da soli/e in Italia, interessati a sviluppare conoscenze e competenze per operare come orientatori peer to peer.

Gli orientatori peer to peer sono persone con background migratorio in grado di incentivare l’inclusione lavorativa dei migranti attraverso l’offerta di servizi di informazione e orientamento lavorativo e formativo.
Le loro competenze possono essere spese presso Enti del Terzo Settore, Enti di formazione e tutte quelle organizzazioni che si occupano di facilitare l’occupabilità degli immigrati.

Per maggiori informazioni sul presente bando è possibile scrivere a ragazziharraga@gmail.com.

Articolo 2 – Attività di formazione e obiettivi di apprendimento

Le attività di formazione offerte dal progetto Ragazzi Harraga2 sono:

  • un modulo teorico-pratico su “Orientamento di I Livello” (20 ore)

Al termine del corso di formazione è previsto:

  • il rilascio di un attestato di frequenza;
  • il supporto all’elaborazione / aggiornamento del curriculum vitae;

L’attestato di frequenza verrà solo ed esclusivamente qualora sia dimostrata una frequenza del corso pari almeno al 70% del monte ore previsto.

Articolo 3 – Requisiti per l’ammissione

I requisiti di ammissione al presente bando sono i seguenti:

  • inviare correttamente la documentazione di candidatura secondo le modalità descritte all’Art. 4;
  • avere un’età compresa tra 18 e i 28 anni ed essere arrivati in Italia come minori non accompagnati;
  • essere in possesso di regolare permesso di soggiorno;
  • avere conseguito il titolo di licenza media in Italia;
  • buona conoscenza della lingua italiana (CEFR – B1);
  • buone competenze informatiche (conoscenza sistema operativo Window – Pacchetto Office – Gestione posta elettronica e WEB Browser come Google).

Saranno considerati requisiti preferenziali:

  • esperienza di mediazione interculturale e/o in attività di orientamento e facilitazione peer to peer;

I candidati in possesso dei suddetti requisiti verranno invitati a partecipare alle selezioni mediante convocazione pubblicata sul sito di progetto https://ciai.it/progetto/harraga-2/ e su  www.sendsicilia.it .

Articolo 4 – Modalità di candidatura

Per candidarsi al bando è necessario compilare e inviare la Domanda di Candidatura entro e non oltre il 03/02/2023.

La Domanda di Candidatura deve essere inviata in modalità on line, utilizzando il formulario appositamente predisposto, disponibile a questo link: https://forms.gle/WoGqzRACtZid66rn8

La Domanda deve essere compilata in lingua italiana in ogni sua parte e nel rispetto delle indicazioni riportate sul formulario stesso. Si raccomanda inoltre di indicare nella domanda stessa un numero di telefono cellulare, che il candidato utilizzi regolarmente, poiché le comunicazioni avverranno per via telefonica (chiamate e/o messaggistica).

Articolo 5 – Modalità di selezione

Obiettivo del processo di selezione è individuare i candidati più idonei al percorso proposto, attraverso la valutazione dei seguenti indicatori:

  • motivazione a partecipare e buona conoscenza di quanto proposto dal bando (max 20 punti);
  • esperienza in attività educative non formali o di volontariato (max 30 punti);
  • adattabilità del candidato a situazioni nuove, apertura mentale, flessibilità, curiosità e rispetto delle differenze (max 20 punti);
  • livello di conoscenza della lingua italiana (max 15)
  • competenze informatiche (max 15)

La selezione verrà effettuata attraverso un riscontro di tipo formale attraverso la verifica della domanda di candidatura on line e della documentazione allegata e di tipo sostanziale attraverso l’analisi dei profili (requisiti di ammissione descritti nell’Art. 3).

I partecipanti che da tale verifica risulteranno ammissibili saranno convocati a sostenere un colloquio di selezione. La graduatoria degli ammessi a colloquio e il calendario di convocazione saranno pubblicati sul sito del progetto https://ciai.it/progetto/harraga-2/ e su www.sendsicilia.it.

Il luogo e le modalità di selezione verranno comunicate contestualmente al calendario di convocazione.

La partecipazione al colloquio di selezione è obbligatoria; la mancata presenza al colloquio, nella data e nell’orario indicati sul calendario di convocazione, comporta automaticamente l’esclusione dal progetto.

Il colloquio di selezione sarà di tipo motivazionale in cui il candidato potrà valorizzare la coerenza tra il proprio percorso di inserimento sociale, le proprie aspettative per il futuro e le attività proposte da progetto.

La commissione di selezione sarà composta da 2 selezionatori e da un mediatore culturale e linguistico.

I candidati idonei sono coloro che hanno ottenuto un punteggio non inferiore a 70/100.

A insindacabile giudizio della commissione verrà elaborata la graduatoria finale dei vincitori di borsa. La graduatoria finale sarà pubblicata sul sito del progetto https://ciai.it/progetto/harraga-2/ e su www.sendsicilia.it.

Qualora si verificassero delle rinunce verranno contattati i candidati idonei, a cui verrà chiesto di comunicare tempestivamente la propria disponibilità a sostituire il candidato rinunciatario.

Articolo 6 – Trattamento dei dati personali

INFORMATIVAPER I CANDIDATI AL BANDO DI SELEZIONE RAGAZZIHARRAGA2023

ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679

Titolare del trattamento è CIAI – Centro Italiano Aiuti all’Infanzia, con sede in Via Bordighera, 6 – 20142 Milano (di seguito, “CIAI” o il “Titolare”).

Il Responsabile della protezione dei dati (RPD) può essere contattato presso la sede di Via Bordighera, 6 – 20142 Milano, o scrivendo all’indirizzo e-mail: privacy@ciai.it.

Il Titolare ha provveduto a designare più responsabili del trattamento dei dati personali. L’elenco nominativo dei responsabili del trattamento, ai sensi dell’art. 28 del GDPR, è a disposizione dei soggetti interessati, previa richiesta da inviare via email all’indirizzo privacy@ciai.it.

Il Titolare Le fornisce la seguente informativa ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 ss.mm.ii. (di seguito, il “GDPR”) e delle leggi europee e italiane di volta in volta applicabili che lo integrano ss.mm.ii. (“NormativaPrivacyApplicabile”) (la “Informativa”).

  1. Categorie di dati personali trattati
    1. Tratteremo i dati personali comuni, contenuti nel Suo curriculum vitae e tutti quelli da Lei forniti, volontariamente o su richiesta, quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, titoli di studio, attestazioni di precedenti esperienze professionali, referenze da parte di Suoi precedenti lavori di lavoro, (i “DatiComuni”).
    2. Non saranno accettati curriculao altri documenti contenenti categorie particolari di dati, di cui all’art. 9 del GDPR, idonei a rivelare l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, nonché dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale della persona (i “Dati Particolari”), salvo il caso in cui il trattamento di tali dati sia inevitabile (ad esempio, in caso di curricularicevuti e recanti la fotografia del candidato) e/o necessario per assolvere gli obblighi ed esercitare i diritti specifici dell’interessato in materia della sicurezza sociale e protezione sociale ai sensi della Normativa Privacy Applicabile. 
    3. CIAI è una child safe organization. Pertanto, se Lei fosse selezionata/o per partecipare al corso di formazione oggetto del Bando, CIAI richiederà e tratterà in qualità di Titolare anche i dati personali eventualmente contenuti all’interno del Suo casellario giudiziale e relativi a condanne penali, reati e connesse misure di sicurezza, ai sensi dell’art. 10 del GDPR (i “DatiPenali”; i Dati Comuni, Dati Particolari e Dati Penali, congiuntamente, sono d’ora in avanti definiti come i “Dati”).
  1. Finalità e base giuridica del trattamento
    1. I Suoi Dati Comuni saranno trattati per la selezione dei partecipanti al corso di formazione perOrientatore Peer to Peer, sulla base della Sua candidatura al Bando di selezione Ragazzi Harraga 2023. I Suoi Dati Comuni potranno altresì essere trattati per finalità amministrativo-contabili e per adempiere ad obblighi di legge. Per tali ragioni, non Le verrà richiesto un consenso preventivo per il trattamento dei Dati Comuni.
    2. I Suoi Dati Particolari, ove strettamente necessario, saranno trattati esclusivamente per assolvere gli obblighi ed esercitare i diritti specifici del Titolare o dell’interessato in materia della sicurezza sociale e protezione sociale.
    3. I Suoi Dati Penali saranno infine trattati, in caso di selezione della Sua candidatura, sulla base di specifici obblighi di legge del Titolare, derivanti dall’applicazione dell’art. 25-bisdel Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di casellario giudiziale, di anagrafe delle sanzioni amministrative dipendenti da reato e dei relativi carichi pendenti, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 14 novembre 2002, n. 313.
    4. Il trattamento dei Dati avverrà in conformità alla disciplina di cui alla Normativa Privacy Applicabile, e sarà effettuato con sistemi informatici e/o manuali, in ogni caso idonei a garantire la sicurezza del trattamento medesimo.
    5. Il conferimento al Titolare dei Suoi Dati è necessario per lo svolgimento dell’attività di ricerca e selezione dei partecipanti al corso di formazione oggetto del Bando e/o per l’adempimento di obblighi di legge; senza i Suoi Dati il Titolare si troverebbe nella posizione di non poter valutare la Sua candidatura al Bando di selezione.
    6. Il trattamento dei Suoi Dati è in ogni caso improntato ai principi di proporzionalità e necessità, per cui non saranno trattati né raccolti dati personali non necessari, al principio di lealtà e trasparenza, e nel rispetto del requisito di adeguatezza delle misure di sicurezza.
  1. Destinatari dei Dati e altri soggetti autorizzati a trattarli
    1. Nello svolgimento della propria attività e per il perseguimento delle finalità di cui al precedente paragrafo 2, i Suoi Dati potrebbero essere comunicati ad organizzazioni pubbliche e/o private autorizzate a riceverli per legge nonché alle persone, società, associazioni o studi professionali che prestino servizi o attività di assistenza e consulenza al Titolare, con particolare ma non esclusivo riferimento alle questioni in materia contabile, amministrativa, tributaria, informatica, legale, fiscale e/o finanziaria ed a consulenti legali.
    2. I Suoi Dati saranno trattati da CESIE e SEND, quali Responsabili del Trattamento, ai sensi dell’art. 28 del GDPR.
  1. I Suoi Dati saranno trattati dal Titolare tramite proprio personale a ciò debitamente autorizzato, soltanto per quanto necessario e sulla base di specifiche istruzioni del Titolare, con garanzia di confidenzialità e riservatezza.
  2. I Suoi Dati non saranno soggetti a diffusione ovvero a trasferimento verso Paesi terzi rispetto all’Unione europea od organizzazioni internazionali.
  1. Conservazione dei Dati

I Suoi Dati saranno conservati fino alla chiusura del progetto HARRAGA 2 (marzo 2023).

  1. Diritti del soggetto interessato
    1. La informiamo infine che, relativamente ai Dati in nostro possesso, Lei può esercitare i diritti previsti dalla Normativa Privacy Applicabile.

In particolare, Lei potrà:

  1. chiedere al Titolare la conferma dell’esistenza di propri Dati, dell’origine di tali Dati, della logica e delle finalità del trattamento, delle categorie di soggetti a cui i Dati possono essere comunicati, nonché gli estremi identificativi del Titolare e dei suoi responsabili;
  2. chiedere l’accesso ai Dati, la trasformazione in forma anonima, il blocco, la rettifica, l’integrazione o la cancellazione degli stessi, o la limitazione del trattamento;
  3. opporsi al trattamento nei casi previsti dalla Normativa Privacy Applicabile;
  4. esercitare il diritto alla portabilità, nei limiti previsti dall’art. 20 del GDPR;
  5. revocare il consenso (ove questo sia la necessaria base giuridica del trattamento) in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basato sul consenso prestato prima della revoca;
  6. proporre un reclamo al Garante per la protezione dei dati personali, seguendo le procedure e le indicazioni pubblicate sul sito web ufficiale dell’Autorità su www.garanteprivacy.it.
  7. Le eventuali rettifiche o cancellazioni o limitazioni del trattamento effettuate su Sua richiesta – salvo che ciò si riveli impossibile o implichi uno sforzo sproporzionato – saranno comunicate dal Titolare a ciascuno dei destinatari cui sono stati trasmessi i Dati. Il Titolare potrà comunicarLe tali destinatari qualora Lei lo richieda.
  8. Ai fini dell’esercizio dei diritti di cui al paragrafo 5.1 che precede, nonché per ogni eventuale chiarimento, ciascun interessato può contattare direttamente il Titolare inviando una email all’indirizzo privacy@ciai.it.

Ultimo aggiornamento: 20 Maggio 2021